Voldemort: le origini dell'erede

Voldemort

Questo è stato uno dei progetti più discussi dall'instancabile legione di fan di Harry Potter negli ultimi anni. Dal 2015, quando è emersa la prima notizia che si stava girando un film Voldemort, è iniziata l'eccitazione.

Tuttavia, dalla Warner Bros, proprietaria del marchio, sono rapidamente usciti per negare l'informazione. Gli "eredi" di Bugs Bunny hanno chiarito che al di là della nuova saga Animali fantastici, non c'era nessun altro progetto ancorato all'interno dell'universo creato da JK Rowling Sviluppando.

È così che si è saputo che una piccola casa di produzione italiana era quella che stava lavorando a questa idea. Dopo un'accusa di violazione del copyright, la compagnia di Hollywood ha permesso alla produzione di continuare la sua marcia. Finché il film no funzionario non genererà alcun vantaggio economico ai responsabili.

Voldemort: le origini dell'erede. Una storia necessaria

Tutto ciò che è legato all'universo del mago più famoso del mondo genera una curiosità istantanea nel pubblico. E se c'è un personaggio che ha lasciato molto da esplodere, è Lord Voldemort.

Le motivazioni dell'"arrivale rivale" di Potter non sono mai state molto chiare. Anche questo non era un fattore di cui la storia avrebbe avuto bisogno per avanzare o mantenere la sua coerenza. Questo è un cattivo, molto cattivo cattivo, la cui presenza bilancia questo intero mondo magico.

Ma dopo 8 film e 7 libri, qualcuno deve rispondere ad alcune domande sul mago un tempo prodigio di Hogwart. Dopotutto, si tratta di uno dei personaggi malvagi più importanti della narrativa universale. Quasi alla pari con Dark Vader.

Un "FanMovie" migliore di tanti film "ufficiali"

Era un budget di 15.000 euro e ci tenevo molto. Questo era l'investimento fatto dalla società di produzione Tryangle per realizzare il progetto. Parte dei fondi provenivano da una campagna Kickstarter che in breve tempo ha raggiunto l'obiettivo prefissato.

Le dubbi sulla qualità del film sono nell'ambiente. Una storia fatta dai fan, all'interno di un universo fantastico come quello che circonda Harry Potter, sembra quasi uno scherzo. Ma dopo che il primo trailer è stato rilasciato a metà del 2017, la storia ha almeno guadagnato il beneficio del dubbio.

Il risultato finale, disponibile gratuitamente e per tutti su YouTube, almeno è carino. Con tutti i limiti che ovviamente ha una produzione come questa, Voldemort: l'origine dell'erede, è un film degno.

Miglior

La qualità degli effetti visivi non ha lasciato nessuno indifferente, così come il mix degli effetti sonori. Mentre ci si poteva aspettare che questi fossero i punti deboli all'interno di una produzione di questo stile, si è scoperto esattamente l'opposto.

Voldemort

Il team di post-produzione ha saputo sfruttare al meglio gli strumenti tecnologici a loro disposizione. Offrendo in aggiunta una finitura superiore a quella di alcune mega sequenze di produzione come The Justice League. O quello degli stessi film "ufficiali" di Harry Potter.

Il "regolare"

Gianmaria Pezzato, il regista di questa avventura, utilizza un'economia di inquadrature durante le eccezionali sequenze d'azione. In assenza di poter dispiegare una batteria di grandi esplosioni o utilizzare scenari giganteschi, la telecamera mostra abbastanza in modo che allo spettatore non manchino informazioni.

Allo stesso tempo, la sceneggiatura mantiene una linea narrativa coerente e facile da seguire. Tuttavia, alcuni dialoghi estremamente lunghi ed eccessivamente esplicativi, finiscono per minare lo sviluppo della storia.

Sono queste Gli stessi ampi parlamenti che minacciano anche la messa in scena di Pezzato. Quando i personaggi hanno molte cose da raccontarsi, il regista sembra non sapere cosa farsene dell'immagine.

Allo stesso modo, a il montaggio impreciso rende anche lo sviluppo della storia meno naturale. Lo stesso della musica di scena che a volte è molto efficace, ma che in alcune sequenze sembra perdere il tono.

Lo peor

La selezione degli attori. Sebbene questi siano attori con una perfetta padronanza dei loro personaggi, le età non corrispondono alla storia. Finalmente, il doppiaggio è semplicemente scandaloso; tanto da dare la sensazione che audio e video non siano sincronizzati.

Fonti immagine: TrendyByNick / wwww.cosmoenespanol.com


Puoi essere il primo a lasciare un commento

Lascia un tuo commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *

*

*

  1. Responsabile dei dati: Miguel Ángel Gatón
  2. Scopo dei dati: controllo SPAM, gestione commenti.
  3. Legittimazione: il tuo consenso
  4. Comunicazione dei dati: I dati non saranno oggetto di comunicazione a terzi se non per obbligo di legge.
  5. Archiviazione dati: database ospitato da Occentus Networks (UE)
  6. Diritti: in qualsiasi momento puoi limitare, recuperare ed eliminare le tue informazioni.